Andrea Ceccarelli

Martedì 28 gennaio Assemblea Pubblica sulla riqualificazione di Piazza Acciaiuoli e il nuovo assetto di Via Senese al Galluzzo

Martedì 28 gennaio si terrà, con inizio alle ore 21.00, un’assemblea pubblica su “La riqualificazione di Piazza Acciaiuoli, le nuove aree verdi attrezzate e il nuovo assetto di Via Senese”. L’assemblea è organizzata dal Quartiere 3 e si terrà presso la Casa del Popolo del Galluzzo. Saranno presenti: il Presidente del Quartiere 3, Andrea Ceccarelli, il Presidente della Comm. Politiche del Territorio del Quartiere 3, Stefano Rigutini, oltre ai tecnici del Comune di Firenze e di Esselunga che hanno seguito i progetti di cui si parlerà durante l’incontro. In particolare, l’assemblea sarà centrata sugli interventi che Esselunga effettuerà nella zona del Galluzzo a titolo di onere compensativo per la realizzazione del Centro Commerciale in Via Senese. Le opere più rilevanti riguarderanno Piazza Acciaiuoli e Via Senese: Piazza Acciaiuoli sarà completamente restaurata con una nuova pavimentazione, la realizzazione dei cassonetti interrati (lato via Gherardo Silvani), l’abbattimento di alcune piante ammalate, il reimpianto delle alberature nella loro configurazione originaria, l’inserimento dell’impianto di irrigazione e una nuova illuminazione. L’intervento sarà svolto in due macro fasi per dar modo a tutte le attività commerciali,fisse e ambulanti, di non interrompere mai il lavoro. In via Senese sono previste: la costruzione di un giardino attrezzato per i bambini e di un’area a verde pubblico adiacente il nuovo supermercato Esselunga; la creazione di una rotatoria di fronte all’uscita del parcheggio del supermercato, per evitare l’ingresso/uscita delle auto e dei mezzi pesanti in mezzo al traffico circolante e nello stesso tempo per rallentare la velocità dei veicoli sia in ingresso che in uscita dal borgo, a maggior tutela della sicurezza degli abitanti; la costruzione di un nuovo marciapiede che collega l’area del supermercato e i giardini al semaforo di via San Francesco.

E’ inoltre imminente l’attivazione della galleria “Le Romite” che consentirà di pedonalizzare l’ultimo tratto di via delle Bagnese che attualmente immette sulla via Senese, realizzando di fatto un altro fondamentale tassello in vista del completamento del ‘By-pass’ del Galluzzo. Insomma, è in pieno svolgimento l’operazione per liberare l’antico borgo dalla morsa del traffico che per decenni l’ha imprigionato.